Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

LA MANO DI FATIMA: SIMBOLO SACRO A TRE RELIGIONI

di Cadigia Hassan
Come mio ultimo post prima della pausa estiva ho pensato a qualcosa che potesse essere un saluto e nello stesso tempo un augurio di buona fortuna e di tempo sereno (non solo atmosferico, ma anche interiore). Ho visualizzato una mano dal palmo aperto, a mo’ di ciao o di “batti cinque!”, e per associazione mi è venuto in mente un caro amuleto, acquistato qualche decennio fa a Tunisi, dopo una visita al Museo Archeologico di Cartagine: la Mano di Fatima.
All’epoca non sapevo ancora la simbologia sottesa a questa raffigurazione: sapevo solo che portava il nome di mia sorella, che a sua volta lo aveva ereditato dalla figlia del Profeta Maometto. Il negoziante che me lo vendette mi disse che mi avrebbe preservato dal malocchio, se lo avessi indossato con le punta delle dita verso l’alto. Con il passare degli anni, scoprii che la Mano di Fatima rappresenta molto di più.
Conosciuta anche come “Mano di Miriam” (sorella di Aronne e di Giosué) o “Mano di Maria”, ma anche come Mano…

Ultimi post

I DISEGNI MURALI DI POLINA RAYKO

CLEOPATRA L'ACHIMISTA: UN DISTILLATO DI MIRABILIA

OUTSIDERS MUSIC #4

Canequeira, brocca per l'acqua della Valle del Jequitinhonha

LO SGABELLO D’ORO DEGLI ASHANTI

Il corvo presso gli haida, e un sonaglio che lo rappresenta

GLI OGGETTI TRASFORMATI DI DORIS SALCEDO